I giochi d´acqua nel castello di Hellbrunn

Dove c´è l´acqua, c´è anche divertimento!

castello di Hellbrunn castello di Hellbrunn Quando fa caldo a Salisburgo, ci vuole una rinfrescata. Ma una rinfrescata che sia tanto elegante quanto la città stessa – e questa la potrete avere nel castello di Hellbrunn. I famosissimi giochi d´acqua riusciranno a bagnare anche voi. Così non solo l´acqua vi rinfrescherà un po´, ma avrete anche un sacco di divertimento!

I giochi d´acqua di Hellbrunn sono unici in tutto il mondo. Vi si possono rivivere i divertimenti di un tempo degli arcivescovi: grotte mistiche, giochi meccanici frutto dell’ingegneria idraulica e fontanelle che spruzzano acqua ad ogni angolo del castello. I giochi d´acqua affascinano gli ospiti da 400 anni. Il gioco con l´acqua a Hellbrunn è un divertimento molto particolare che non vi dovete lasciar sfuggire!

Nel 1612 il principe-arcivescovo salisburghese Markus Sittikus von Hohenems diede l’incarico di far costruire una residenza di campagna. Come luogo scelse un posto ai piedi del monte di Hellbrunn, ricco di acque. Markus Sittikus, grande appassionato dell’arte e della cultura italiana, affidò l’incarico di costruire una residenza estiva all´architetto del duomo di Salisburgo Santino Solari. Lo splendore del castello di Hellbrunn doveva somigliare ai suoi magnifici modelli d’oltralpe. Dopo un periodo di costruzione di soli tre anni ne uscì un gioiello architettonico a sud di Salisburgo. Il castello di Hellbrunn è considerato fino ad oggi uno degli edifici rinascimentali più splendidi a nord delle Alpi.

Il castello di Hellbrunn fungeva solo in rare occasioni da residenza arcivescovile. Sin dalla sua costruzione, il castello, con le sale sontuose, il suo parco ed i divertenti giochi d’acqua, veniva usato principalmente per ospitare grandi celebrazioni. Il castello di Hellbrunn fu il punto di ritrovo per arte e cultura, feste, eventi spettacolari, danza, teatro e manifestazioni di tutti i tipi.
Markus Sittikus fece anche trasformare la cava di pietra naturale di Hellbrunn per i propri scopi. Così nacque un palcoscenico che oggi è conosciuto con il nome del “teatro di pietra”. Il teatro di pietra è il più antico teatro all´aperto d´Europa. Mentre nel passato il teatro ospitò spesso e volentieri diversi eventi, oggi sono poche le rappresentazioni a cui si può assistere.

Sul monte di Hellbrunn si trova anche il cosiddetto “Monatsschlössl” (Piccolo castello di un mese), chiamato originariamente Waldems, che deve il suo nome al periodo estremamente breve di costruzione. Fu costruito nel 1615 in pochissimi mesi per l’arcivescovo Markus Sittikus. Secondo quel che si dice, l´arcivescovo fece costruire questo piccolo castello, da cui si espande una bellissima vista del parco, per la sua amante. Oggigiorno il castello ospita il museo del folclore del museo salisburghese Carolino Augusteum. Le usanze della regione di Salisburgo sono messe al centro dell´esposizione.

I giochi d´acqua nel castello di Hellbrunn

Fürstenweg 37
Numero di telefono: +43 (0)662 82 03 72-0
infoabc@abchellbrunn.at
http://www.hellbrunn.at


Scegli la lingua : Deutsch | English | Italiano | Mappa del sito | Colophon

Naviga qui: